Translate

giovedì 17 novembre 2011

Il mio Ninestrone .

Partecipo al contest di "Io & Nina" Ninestrone 2012.


"Ninestrone emozionale".

Gli ingredienti emotivi li trovate nel vostro orto umano: le radici ai piedi, le foglie in testa, i fiori in bocca e i frutti della passione nel cuore.
Ricetta: quando bolle la rabbia, buttiamo dentro un po’ di tolleranza e tranquillità, se il bollore continua aggiungiamo un po’ di calma e di amore.
Non mettete la disperazione ma solo un po’ di speranza.
Nel caso la calma sia solo apparente, aggiungete un po’ di ottimismo e un pizzico di allegria così la disperazione sarà meno amara.
Se ci sono sbalzi d’umore lasciate fuori il vittimismo, non serve.
Passate il tutto con coraggio e senza indecisione, la pace è fatta, servite la ricetta del buonumore senza paure ma con lacrime di gioia e risate a crepapelle.



5 commenti:

Francesca ha detto...

un riso e sorriso come pagnottelle di nina accanto al piatto! grazie liquirizia!
nina

tri mamma ha detto...

Grandiosa questa ricetta... di vita!

Serenella alias Liquirizia ha detto...

Grazie a te Nina!

Serenella alias Liquirizia ha detto...

Cara Tri mamma una ricetta per il nostro benessere! :-)

Francesca ha detto...

con le foglie in testa ti aspetto, chez Ninà!

Baci&grazie
n

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...