Translate

giovedì 6 febbraio 2014

Il bacio del pane

Il bacio del pane è un libro di Carmine Abate.
Un romanzo delicato, amore, amicizia, tradizioni, solidarietà, un'estate, il caldo, la Calabria...
Spillace, una piazza, i bar, il caldo, l'estate, le vacanze dei ragazzi, un gruppetto di amici che cercano il fresco in un'oasi di pace chiamata Giglietto, un vagabondo, un cane, il mare, e il profumo del pane fatto in casa.
L'amore di Francesco e Marta, la solidarietà verso un misterioso uomo che ha una storia da raccontare, il paese Spillace, la famiglia di Francesco, arrivi, partenze, e il bacio del pane, perchè il pane va rispettato, il pane è vita.
Non vi dico di più di questo libro, anzi vi dico <leggetelo> ne vale la pena, ho versato qualche lacrima e mi è dispiaciuto leggere l'ultima pagina.

.....la Divina Commedia...gli sarebbe servita a capire meglio l'inferno da cui scappava e il purgatorio e il paradiso che non riusciva a immaginare....

.....Non si scappa dai luoghi, disse Lorenzo, si scappa semmai dalle persone subdole e violente, a volte persino da se stessi, dalla propria storia di rimorsi...

....E la partenza, qualsiasi partenza per forza, è una ferita che brucia a lungo o sempre, anche se non si vede..

P.s. (Carmine Abate non delude)

1 commento:

Marina ha detto...

Allora dovrò aggiungerlo alla lista!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...